Alessandro Pace, presidente del Comitato per il no al referendum, è chiaro. Prima del merito della riforma, c’è un aspetto più grave e più grande che va esaminato. L’assoluta carenza di legittimazione del Parlamento che ha varato la riforma, essendo stato eletto, come sancito dalla Corte Costituzionale, sulla base di una legge elettorale illegittima.

Ecco cosa ha detto pace in conferenza stampa: “questa riforma è eversiva della nostra Costituzione. Violare consapevolmente la sentenza della Corte Costituzionale che abrogava il Porcellum è qualcosa di incredibile”.

 

<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FCittadiniParteCivile%2Fposts%2F657184441123454&width=500″ width=”500″ height=”281″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true”></iframe>